Info

PaoloXL

L’anima libera e’ rara, ma quando la vedi la riconosci: soprattutto
perché provi un senso di benessere, quando gli sei vicino

about me https://about.me/paoloxl

Annunci

26 thoughts on “Info

  1. Buona sera Paolo
    ti scrivo da quest’altro account Ho visto che ti piaice il teatro su Sguardi ma che ti ha colpito la foto dello spettacolo Passi affrettati che si tenne a Napoli ma che si tenne anche a Salerno (solo che di quello non ho le foto non andai alla serata). Non recitavo scelsi il ruolo di referente del progetto ma non ti scrivo per parlarti di Passi in quanto di progetti in Italia si tenta fortunatamente ancora di farli su questo argomento ma bisogna andare con i piedi di piombo. Ti scrivo perché ho notato che hai utilizzato come avatar l’immagine al maschile dello slogan americano per la battaglia delle pari opportunità. Mi sono accorta che hai anche inserito nel tuo blog il manifesto sullo stalking .
    Questo mi fa piacere perché appunto c’è ancora bisogno di lungo cammino. Non c’era bisogno per il progetto di Dacia Mariani che approfondissi l’argomento ma ho voluto farlo essendo donna. Non faccio parte di alcuna consulta ma ho avuto modo di rendermi conto per il contatto che ho avuto l’allora consulta presente a Roma e l’assessorato alle pari opportunità che ci sono persone splendide ma che molto serie che affrontano nel quotidiano la tematica a 360°.
    Sinceramente se non fosse stato per le assessore di allora poco prima che fosse presentata la legge in Parlamento e con le quali ho avuto brevi ma significativi contatti e questa mia volontà di sapere non sarei venuta a conoscenza di una serie di realtà positive che danno un contributo nel quotidiano a questa causa dai gruppi presenti nelle biblioteche all’ordine degli avvocati. Purtroppo c’è una grossa confusione tra violenza di genere omofobia stalking e pari opportunità L’altro giorno per radio ho ascoltato il commento di uno dei ministri; commento già avanzato nella trasmissione radiofonica e per questo non so il nome dell’interlocutore anche se mi sembrava la dott..sa Fornero ( ma aggiungo ???? punti interrogativi) in cui appunto rispetto alle pari opportunità si affrontava il discorso sotto l’aspetto educativo pedagogico di cambio di mentalità APPUNTO un po’ vergognoso risolvere, solo con questo piccolo intervento a parole, una questione tanto delicata e soggetta anche a forme di sciacallagine per entrambi i sessi, per non parlare dell’infanzia ma gli assessorati e le associazioni che affrontano sul territorio l’argomento in maniera seria, le forze dell’ ordine le camere penali gli psicologici sono abbandonati a se stessi.
    Meno male che almeno quella sullo stalking è passata; pessimo il risultato raggiunto per quella sui minori mi sa che sia stata bocciata TROPPO IMPEGNO quel minore un giorno sarà un adulto .
    Grazie rosaria di girolamo

    • Ti ringrazio per il bel commento. sono pienamente d’ accordo con te il cammino sarà lungo… ma con un serio impegno da parte di tutti comprese le istituzioni, che tante volte ci hanno deluso, riusciremo ad avere leggi più efficaci che tutelano i minori e annullino le discriminazioni… Grazie

      • 🙂 ti ho anche scritto su google ho inviato una petizione che trovavo fuori ruolo aggiungere come commento ai post del blog
        buon fine settimana ciao

      • ciao solo adesso leggo anche qui la tua risposta No so se sia riuscita nel pomeriggio a rispondere tramite blog ho avuto problemi con la linea mi piaceva l’articolo dedicato alle mondine Comunque personalmente non firmato non tutto ciò che mi viene passato come petizione anche da altre fonti unità Micromega LaRepubblica non sempre ritengo secondo il mio punto di vista è poi firmata ma so che in questo caso ed anche per quello che tratti nel tuo blog poteva essere argomento di tuo interesse. Rieptto alla petizione non voglio essere sarcastica visto che si tratta di malati di mente la scelta più razionale dal punto che le case di cura non ci saranno più ciao

      • Neanch’io firmo tutto quello che mi propongono ma questa è una causa giusta grazie per avermela segnalata!! bello il video che mia hai postato!! Buona domenica ciao!! 😉

  2. ciao P grazie epr il tuo like al lab Ex asilo Filangieri ma tra poco quei video saranno resi privati per motivi di diversa natura irrilevanti al pubblico di lettori e non dipesi da me baci e grazie per la tua sensibilità

    • buona sera ellegadda non so se questo commento si riferisce a me o a chi gestisce il blog mio capitano o qualche altro iscritto Se fosse rivolto a me il tuo invito non troverà risposta Non è stata molto sentita da me come semplice cattolica questo conclave ed elezione Ma forse anche perché dopo Woityla che ha resistito tanti anni la fede e la catechesi per molti si era trasformata in abitudine Morto un Papa… Anche la figura dell’ex benedetto XVI era legata al precedente e quindi a me nota probabilmente dobbiamo abituarci ai cambiamenti repentini purché portino poi una stabilità spesso non raggiungibile in poco tempo Sempre se il tuo invito si rivolge a me per aver scritto un catalogo storico artistico dedicato alla figura di pontefice dico subito che non sono una giornalista ne vaticanista né mi occupo di diritto vaticano ma semplicemente una storica dell’arte che ha accettato e accontentato gratuitamente la richiesta di un’associazione pugliese interessata a questo studio. Se, invece, la mia persona in questo intervento non era richiesta grazie lo stesso per avermi letto buon lavoro 🙂

  3. Ciao Pa’, non ci conosciamo di persona però sento che siamo sulla stessa lunghezza d’onda e di questi tempi è raro. grazie per i like, mi rincuorano un po visto che per la salute, devo limitare molto il mio impegno sociale attivo da giovane era diverso….complimenti per l’attivismo, spero che sempre più persone accedano alla rete e lo facciano in modo critico e consapevole anche se è come la “strada” ci sono una manica di quaquaraquà e occorre selezionare le fonti per non cadere nel “pantano”
    stammi bene

    • Ciao Vincenzo, ti ringrazio! Condivido in pieno tutto ciò che hai scritto. Credo che sia giusto utilizzare la rete per dare risalto a episodi di ingiustizia di soprusi, che non trovano spazio nei vari media nazionali. Anche tu stammi bene! Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...