La parola con la f…

Militantduquotidien

Un 25 aprile è alle porte ed è un 25 aprile particolare quello di quest’anno.

Lo è per una doppia serie di motivi che scorrono in parallelo. I primi sono motivi di ordine istituzionale mentre i secondi sono più sotterranei per così dire, come una coltre che tinteggia la Penisola che sgorga dalla cronaca annunciando un sintomo che si è già fatto malattia.

Ma andiamo con ordine. Ad un livello istituzionale, prima di tutto, vi è la definitiva approvazione da parte di Camera e Senato del decreto Minniti-Orlando un disgustoso mix di repressione, odio di classe (ricorda da vicino le poor laws inglesi di epoca vittoriana), disciplinamento sociale e razzismo istituzionale, un provvedimento in tutto e per tutto fascista e che non tarderà a far sentire i suoi nefasti effetti.

minn1

Come scrive Luigi Manconi (che è un membro del Pd) su Il Manifesto: Si tratta di una normativa che ha sollevato molte…

View original post 1.950 altre parole

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...