Apologia di fascismo a Cisternino – Osservatorio Repressione

Da alcuni mesi campeggia a Cisternino, nei pressi della villa comunale, una bacheca dai contenuti chiaramente fascisti.

Per mesi sono state affisse foto di partigiani e civili uccisi dai nazi-fascisti, nel grossolano tentativo di far passare le vittime come infoibati italiani ed i carnefici come i partigiani jugoslavi.

Adesso campeggia il volto di Mussolini. In tempi di revisionismo, al quale hanno contribuito purtroppo numerosi esponenti della “sinistra” di governo, il fatto può non destare stupore.

Ciononostante esporre propaganda fascista e’ ancora un reato nel nostro paese, ed è vietato dalla costituzione, all’art. … E recentemente la cassazione con la sentenza n 37577 del 25 marzo 2014 ha ribadito che il saluto romano durante le manifestazioni pubbliche e’ un reato.

Interpelleremo quindi le autorità cittadine affinché si assumano le loro responsabilità facendo rimuovere quanto prima la bacheca. Per quel che ci riguarda continueremo a vigilare ed a far valere i valori dell’antifascismo, che qualcuno sembra aver dimenticato.

Per il rispetto della memoria dei caduti nella lotta di liberazione dal fascismo, per le lotte di oggi per l’uguaglianza, i diritti, le libertà.

Collettivo Che Guevara

http://www.osservatoriorepressione.info/apologia-fascismo-cisternino/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...