HANNO AMMAZZATO UN RAGAZZO!

LA STORIA PERDUTA

CARLO GIULIANI“Gli sbirri hanno ammazzato un ragazzo in Piazza Alimonda!” Questa frase, che incombeva come un mantello nero su noi che eravamo in Piazzale Kennedy in quel maledetto torrido pomeriggio di venerdì 20 luglio 2001, avrebbe dovuto essere un orrore già sufficiente per i nostri cuori … avrebbe dovuto … invece era solo l’inizio, perché Carlo è stato ucciso ancora più e più volte, con le calunnie, con le menzogne, con gli abusi sul suo corpo inerme, con le frasi del cazzo pronunciate dalla ” gente perbene”, quella che ama ordine e disciplina: “Sì, è triste che sia morto un ragazzo, ma in fondo stava per lanciare un estintore…”, “il padre e la madre mi fanno pena ma il loro figliolo non era un santo, era un teppista aveva il passamontagna”.

L’orrore dei giorni di Genova non ha trovato il suo apice nell’assassinio di Carlo, ancora più atroce è stato il complice accettare (magari…

View original post 248 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...