Decreti penali di condanna a due militanti della Casa Rossa Occupata

398337_287766214648665_1365920210_n

Il partito della nazione ha paura?

In questi giorni due militanti del csoa Casa Rossa hanno ricevuto a casa decreti penali che
prevedono la condanna a diversi giorni di carcere oltre a ingenti somme di denaro.

L’accusa portata avanti è quella di, durante una manifestazione di qualche anno fa assieme ai lavoratori in lotta contro il Job’s Act del mostro di Firenze Renzi, aver individuato correttamente il nemico.

Siamo infatti stati accusati, di aver acceso alcuni pericolosissimi fumogeni di fronte alla sede locale del PD, partito democratico che in questi anni, portando avanti misure di austerità, propagandando precarietà e azzeramento del welfare sociale ha mandato sul lastrico migliaia di famiglie e lavoratori pur di salvare banche, palazzinari e padroni.

Ci domandiamo a questo punto se sia più criminale una manifestazione non autorizzata colorata da alcuni fumogeni di lavoratori che pretendono di non finire per strada, sicurezze sul proprio futuro e condizioni lavorative migliori o un manipolo di  politicanti che dall’alto delle loro poltrone decidono le sorti della povera gente comandati a bacchetta dalla banca centrale o  dal padroncino di turno.

Se pensano di spaventarci con la repressione non hanno capito proprio con chi hanno a che fare.
Saremo sempre a fianco degli sfruttati e degli ultimi, dal basso contro gli sfruttatori di questo mondo!

Che sia Renzi che sia Salvini sempre ci troverete sulle barricate a difendere chi ogni giorno paga sulla propria pelle questa vostra crisi! ‪#‎renziINminiera‬ ‪#‎Nojobsact‬‪#‎controLaRepressione‬

Casa Rossa Occupata

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...