Perché accontentarsi della guerra tra poveri, se puoi avere anche la psicosi attentati?

Più Rivolta

Potere troppe volte delegato ad altre mani,
sganciato e restituitoci dai tuoi aeroplani,
io vengo a restituirti un po’ del tuo terrore
del tuo disordine del tuo rumore.

Fabrizio De Andrè – Il bombarolo

Roma. Stazioni metro chiuse per fantomatici pacchi bomba. Psicosi. Facce pallide, ingrigite dal terrore che ti guardano con sospetto. Chi sarà sulla banchina il probabile terrorista? Esercito, Mitra spianati. Fermi, documenti, perquisizioni. E, ancora, quanto sei disposto a cedere sul terreno della libertà in nome della sicurezza? Tanto e, comunque, troppo, per non farti un paio di domande.

Per i fatti di Parigi le principali testate giornalistiche hanno già riesumato Oriana Fallaci, Julius Evola, Cesare Lombroso. Strizzano l’occhio alle fandonie dell’islam male assoluto, della supremazia della razza, dell’antropologia criminale. Uniti quasi del tutto nel nome di un modernissimo, si fa per dire, “armiamoci e partite”. I social media fanno eco, rumore. Mentre il sonno della ragione…

View original post 381 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...